Le Direct

Vent fort ce week-end en Corse : prudence !

(A redazzioni d'Alta Frequenza) - U ventu hà da suffià assai forti ssa dumenicata in Corsica. In fatti, u ventu da Punenti s'hà da rinfurzà, cù buffulati chì trapassani i 100 chilometri à l'ora, frà altru in Balagna, in muntagna (induva u risicu di timpurali hè prisenti) è in Capicorsu. Un fenomenu accumpagnatu da marosuli nant'à i liturali urientali è uccidintali. Marosuli chì pudarani essa di trè metri d'altezza pà certi lochi. Par via di ss'episodiu di ventu è di timpurali, cù accantu à què a sicchia strema di a vegetazioni, u risicu di focu hè torna altissimu. Faci chì u prifettu di Corsica Suttana hà presu a dicisioni di pruibiscia l'accessu à i lochi di muntagna d'Illarata Tagliu Rossu è di Bavedda ssu sabbatu da 6 ori di mani fin'è 10 ori di sera. Ssi misuri pudariani essa prulungati ssa dumenica, di pettu à l'evuluzioni di u tempu. In Corsica Suprana, a circulazioni nant'à i stradi è i chjassi di i lochi di muntagna è di furesta di Verghjellu, Manganellu, Tartagine Melaghja, Fangu, Bunifatu è di u Tarritoriu di l'Agriate hè difesa à i parsoni è à i vitturi da ssu sabbatu da mani à 7 ori fin'è ssa dumenica à listessa ora. Un'interdizzioni chì vali dinò pà a furesta cumunali di Pinia. A prudenza a più maiò hè racumandata.